Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di altri siti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Clicca qui

Ok
Iscrizioni online al CAT, ottimista il Presidente del Collegio dei Geometri di Lecce
I molteplici sbocchi professionali che offre la professione del Geometra sommati a un intervento di orientamento scolastico efficace sono alla base dei possibili risultati positivi delle prossime iscrizioni online agli istituti tecnici, settore Tecnologico, indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio. Lo afferma il Presidente del Collegio dei Geometri di Lecce Luigi Ratano, che nel corso degli ultimi anni ha svolto costantemente e con impegno un affiancamento agli studenti delle scuole secondarie di primo grado del territorio 


La formazione tecnica non è più un percorso didattico di secondo piano. In particolare, quella per diventare un Geometra libero professionista, che alle competenze di base affianca oggi l’uso delle nuove tecnologie. Software per la progettazione, droni per la rilevazione del territorio, stampanti che possono replicare qualsiasi modello in 3 dimensioni, laser scanner di altissima precisione che misurano ciò che ci circonda generando le nuvole di punti: sono solo alcuni degli strumenti digitali che affascinano i ragazzi e convincono le famiglie, interessate da una concreta prospettiva di inserimento professionale o lavorativo per i figli. Queste le motivazioni che hanno spinto il Presidente del Collegio dei Geometri di Lecce Luigi Ratano a credere fermamente nella promozione del percorso di studi dell’istituto tecnico, settore Tecnologico, indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio sottolineandone la valenza didattica, le potenzialità e le possibilità occupazionali.
 
“Ogni anno – racconta il Presidente Luigi Ratano – consegniamo materiale didattico e di cancelleria ai nuovi iscritti al primo anno dei corsi CAT della nostra provincia. Parliamo di un compasso completo di prolunga, quaderni, album da disegno, cartella porta album, penne, matite, mine e porta mine, temperamatite, gomme e altro ancora. Siamo consapevoli che il percorso formativo del geometra richiede impegno sacrificio. Al termine dei cinque anni però ti permette di entrare subito nel mondo del lavoro. Il Collegio dei Geometri è inoltre molto vicino ai giovani professionisti: organizziamo incontri periodici con i praticanti e, quale contributo per l’avviamento alla professione, ai più meritevoli assegniamo una borsa di studio di 500 euro. Analogamente, per i figli dei Geometri che si iscriveranno all’università viene previsto un sostegno di pari importo”.
 
In occasione degli Open Days, inoltre, sta per iniziare il significativo sostegno operativo messo a disposizione dai referenti territoriali del Collegio dei Geometri di Lecce. Per il progetto “Georientiamoci, una rotta per l’orientamento”, nel corso di gennaio questi ultimi hanno programmato l’organizzazione dei Laboratori BaM (Building and Modeling) nelle scuole. Nell’interessante iniziativa gli studenti vengono introdotti alla sostenibilità ambientale, alla sicurezza degli spazi e all’efficienza energetica, sulla base di un modello dell’economia circolare esemplificato dalle 3 R (Riduci, Riusa, Ricicla). Questo il calendario: a Lecce, nella sede di piazza Palio, il 12,19, 25 e 26 gennaio; a Maglie, il 12, 16, 19 e 26 gennaio; a Nardò, il 17 gennaio; a Casarano, il 12,19 e 26 gennaio. Date e orari sono disponibili anche sui siti delle rispettive scuole.
 
QUI il comunicato stampa del Collegio dei Geometri di Lecce